PATTO EDUCATIVO di CORRESPONSABILITÀ

(d.p.r. 249/98; d.p.r. 235/07)

 

  1. La scuola e il luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione di competenze e lo sviluppo della coscienza civile.
  2. La scuola e una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, informata ai valori democratici e volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. In essa ognuno, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire la formazione della cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio e lo svolgimento delle potenzialità di ciascuno.

PROPONE

il seguente PATTO EDUCATIVO di CORRESPONSABILITA finalizzato a definire in maniera puntuale e condivisa i diritti e i doveri nel rapporto tra Istituzione scolastica autonoma, famiglie e studenti. Il rispetto di tale patto costituisce la condizione indispensabile per costruire un rapporto di fiducia reciproca, per potenziare le finalità dell’Offerta Formativa e per guidare gli studenti al successo scolastico.

I DOCENTI SI IMPEGNANO A:

  • creare un valido ambiente di studio, di confronto, di reciprocità e di collaborazione con le diverse componenti;
  • realizzare i curricoli disciplinari, le scelte organizzative e le metodologie didattiche elaborate nel POF;
  • rispettare le funzioni derivanti dal proprio ruolo;
  • fornire una formazione culturale e professionale qualificata, aperta alla pluralità delle idee, orientata a porre lo studente nelle condizioni di operare scelte autonome e responsabili nel rispetto dell’identità di ciascuno;
  • promuovere la formazione di una maturità;
  • favorire un rapporto costruttivo tra scuola e famiglia nel rispetto dei reciproci ruoli, finalizzato a promuovere il pieno sviluppo degli studenti;
  • garantire l'informazione più completa e trasparente in ordine al P.O.F.,ai percorsi educativi e didattici proposti agli alunni e al loro comportamento;
  • organizzare con i colleghi una scansione delle verifiche ed una equilibrata distribuzione delle attività domestiche, per favorire una serenità nel clima della classe e una migliore preparazione da parte degli allievi;
  • comunicare tempestivamente agli studenti e periodicamente alle famiglie l’andamento didattico e disciplinare per ricercare ogni possibile sinergia finalizzata al raggiungimento del successo formativo.

I GENITORI SI IMPEGNANO A:

  • conoscere l’ offerta formativa della scuola e i regolamenti d’Istituto e a partecipare al dialogo educativo, collaborando con i docenti nel rispetto della libertà di insegnamento e della loro competenza valutativa;
  • valorizzare l’ istituzione scolastica, instaurando un positivo clima di dialogo, nel rispetto delle scelte educative e didattiche condivise, oltre ad un atteggiamento di reciproca collaborazione con i docenti;
  • far rispettare l’orario di ingresso a scuola, limitare le uscite anticipate a casi eccezionali, giustificare le assenze e vigilare sulla costante frequenza dei figli;
  • informare la scuola di eventuali problematiche che possano avere ripercussioni sull’andamento scolastico dello studente;
  • prendere visione del libretto personale e tenersi costantemente informati sull’andamento didattico e disciplinare dei propri figli nei giorni e nelle ore di ricevimento;
  • controllare che lo studente rispetti le regole della scuola (regolamenti d’ Istituto e di disciplina), che partecipi regolarmente alla vita della scuola e che svolga i compiti assegnati;
  • risarcire i danni alle strutture e agli arredi scolastici, provocati dal cattivo comportamento del proprio figlio.

LO STUDENTE SI IMPEGNA A:

  • ascoltare gli insegnanti,
  • comportarsi correttamente con compagni ed adulti;
  • utilizzare correttamente gli spazi disponibili e il materiale di uso comune;
  • partecipare con attenzione alle attività scolastiche individuali e/o di gruppo evitando le occasioni di disturbo;
  • svolgere regolarmente il lavoro assegnato a scuola o a casa;
  • rispettare le persone e i loro ruoli;
  • prendere progressivamente coscienza dei diritti e doveri.

 

Calendario Eventi

Luglio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Back to top